Accogliamo la sfida!

CinEducazione: Remember me

CinEducazione: Remember me

17 giugno 2011

REGIA: Allen Coulter

ATTORI: Robert Pattinson, Emilie de Ravin, Pierce Brosnan, Chris Cooper, Lena Olin, Tate Ellington, Gregory Jbara, Wilmer Calderon, Amy Rosoff, Chris McKinney, Jon Trosky, Kelli Barrett, William H. Burns

DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures

PAESE: USA 2010

GENERE: Drammatico, Romantico

DURATA: 113 Min

 

- di Teresa Beltrano -

Robert Pattinson, attore famoso e amato dalle adolescenti di tutto il mondo per la serie  Twilight, interpreta molto bene il ruolo di Tyler Hawkins, un giovane universitario, che vive in un piccolo appartamento con il suo migliore amico.

Il film è ambientato a New York, prima dell’11 settembre 2011 e dopo l’attentato alle due Torri.  Tyler ha un difficile e travagliato rapporto con il padre. Alla radice di questo rapporto c’è un grande rabbia che cova nei confronti del padre e una non accettazione del gesto estremo del fratello maggiore che si è suicidato. Tyler non riesce a perdonargli quel gesto. Tyler aveva con il fratello un bellissimo rapporto di fiducia. Ed è proprio con lui che continua a parlare e a raccontargli le vicende della sua vita e del suo cuore, attraverso un diario. Tyler cerca nonostante la sua inquietudine esistenziale e la poca voglia di impegnarsi, di stare vicino alla sorellina, per lei vorrebbe la massima attenzione e presenza del padre che non c’è.  L’impegno per gli affari e per la sua azienda prevale sulla famiglia e sugli affetti.

In parallelo Allen Coulter, racconta la vita di un’altra famiglia, colpita dal dolore ma sopravissuta abbastanza bene grazie al rapporto protettivo e affettivo del padre nei confronti della figlia Ally, interpretata  da Emilie de Ravi. Ally è una splendida  studentessa di sociologia. Tyler inizialmente per un scommessa, entra nella vita di Ally. La relazione con questa ragazza e la scoperta di un amore che può dare un senso alla propria vita aiuteranno Tyler a scoprire una possibile nuova relazione con il padre che in fondo non ha mai smesso di amarlo anche se non glielo ha mai saputo dimostrare.

L’epilogo del film è  rappresentato dal dramma sociale del 2001 e dall’attentato alle Twin Towers, di cui Tyler rappresenta una vittima innocente. Una pellicola interessante per le vicende umane e per il percorso di relazioni che possono essere risanate e guarite dall’amore.

Dal Diario di Tyler

Gandhi ha detto: qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è necessario che tu la faccia perché nessun altro la farà, come quando qualcuno entra nella tua vita e una metà di te dice: non sei assolutamente pronto, mentre l’altra metà dice: falla tua per sempre.

 

Lascia un commento