Accogliamo la sfida!

Mamma non essere triste, la maestra Rossella non era per questa terra

Mamma non essere triste, la maestra Rossella non era per questa terra

17 maggio 2011

Ho visto troppi bambini piangere in un giorno solo; e con loro tanti giovani, adulti e … preti. In migliaia, al cospetto di una bara bianca, per salutare Rossella.

 

Quante lacrime versate da volti tristi e da cuori straziati da … gioia! Si, dalla gioia che non è allegria, ma certezza nella Vita che ha vinto la morte. E Rossella ha vinto! Ha combattuto questa battaglia con le armi della fede e della testimonianza e, alla fine, lei stessa ha potuto dire: ho vinto!

 

Chi era Rossella? Una ragazza cresciuta sulla bilancia della vita, oscillando quotidianamente tra la sofferenza e la gioia. Catechista, educatrice, insegnante di religione, vera amica per tutti, ha lottato con la morte, negli ultimi tempi consapevole che l’avrebbe incontrata presto, ma non si è mai scoraggiata.

 

Il suo ultimo pensiero lasciato per iscritto suona più o meno così: sono preoccupata per le persone che mi stanno intorno, prego affinché la fede li aiuti ad accogliere la mia morte.

 

Cosa ha lasciato Rossella? Riportiamo alcune testimonianze di chi l’ha conosciuta e lasciamo la risposta a voi.

 

 

Ciao Rossellina …. guarda in quanti scriviamo ancora :) …come se non fossi mai andata via…perché tu sei sempre qui con noi, nel cuore, nei pensieri….TU CI SEI….

 

Visto ke ora sai tutto, ma proprio tutto…mi vuoi dare una mano con questo campo??! Mi manchi capo!!!! ♥♥♥

 

Accompagnaci sempre!!!!! Intercedi per Noi!!!♥

 

…ma lo sai che da quando sei ”partita” ti sento più vicina?….io ti ho sempre ”adorata” ma oggi più che mai mi ispiro a te affinché tu guidi i miei passi e intercedi per me con il Principale!

 

Buongiorno..da quando sei andata via ti sento ancora di più. Ti penso di più e cerco di vivere di più come vivevi tu! :-) Oggi avrei bisogno della tua illuminazione ;-) Intercedi per me con il Capo e sia fatta comunque sempre la sua volontà! ♥

 

Ti vedo scritta su tutti i muri, ogni canzone mi parla di te…

 

Sai, oggi ti siamo venuti a trovare…..spero che ci abbia sentito…sicuramente sì…..lo abbiamo fatto con il cuore….ce lo hai insegnato tu d’altronde…..ogni cosa va fatta con il cuore… ♥

 

La tua Assenza è Presenza di “coscienza” per tutti….♥

 

Infinitamente grazie per avermi fatto capire il vero valore della vita!

 

Non immagini quante persone, grazie a te, si sono avvicinate a Dio! Il tuo, il nostro gruppo cresce e si unisce sempre di più ! Ti rendi conto dei miracoli che hai fatto ?! Bello vero ?!♥ TI SENTIAMO in ogni parola, in ogni gesto.. nell’aria !!! Quanto MI\CI manchi ! Proteggici da lassù.. tu sempre e per sempre !!! ♥♥♥

 

Qualcuno dopo i funerali ha chiesto: “cosa ha fatto di speciale questa ragazza per smuovere tutta questa gente?”. Non ha fatto “qualcosa” di speciale, lei è stata speciale per ognuna delle persone presenti!

È da quasi 6 anni che la mia vita è cambiata,quel giorno, quel 29 maggio di quasi 6 anni fa. E da qual giorno ho smesso di credere, ho smesso di leggere ed ascoltare la parola di Dio. Non ce l’ho fatta, ho mollato prima di iniziare perché non ho mai creduto di poter trovare la forza di andare avanti col “solo” credere. E dalle parole di tuo padre, nella lettera letta per tutti noi che ci siamo ritrovati a darti l’ultimo saluto,ho sentito qualcosa di diverso in me. Avresti voluto che qualcosa di straordinario avvenisse, avresti voluto che almeno una sola persona, si fosse riavvicinata a Dio. Posso dirti che a me è successo grazie a te.

Ho provato a pensare cosa mi ricordava te…. Allora ho chiuso gli occhi e ho visto il tuo sorriso luminoso e contagioso con la tua gioia di vivere… è vero hai lasciato un pezzetto di te in ognuno che hai incontrato sulla tua strada anche solo per una volta…Sei una gioia infinita ♥ ♥ ♥ ♥

 

Hai sempre pensato agli altri.. adesso se ce lo permetti penseremo noi un po’ a te !

 

Io non riesco ancora a credere che non ci sei, anche perché ora ti sento ancora più vicina. Non lasciarmi sola ho bisogno di te della tua forza, della tua voglia di vivere.

 

Ci sei voluta te in questi giorni per farci riunire tutti insieme in parrocchia come gruppo che si e fatto forza e unito, come una sola famiglia e come non accadeva da tempo.

 

Io sento echeggiare la tua gioia….

 

Prof, hai lasciato un’importante impronta nei nostri cuori, ci mancherai e noi non ti dimenticheremo mai!

 

Vederti sorridente mi riempiva il cuore di una gioia immensa, ti ho sempre ammirato x la forza e l’entusiasmo che trasmettevi…è stato un privilegio essere tua amica. Grazie

 

…grazie per averci insegnato che la vita è preziosa e che non bisogna mai arrendersi alle difficoltà che ci presenta e che bisogna sempre sorridere…

 

… ancora non sembra vero…è la tua grandezza…esserci ancora…anche quando col corpo non ci sei più!

 

… nonostante tutte le tue sofferenze hai sempre pensato prima agli altri!

 

Ciao Rossy.Hai visto quanti ragazzi si sono raccolti intorno a te? Sei stata circondata dall’affetto di tutti coloro a cui hai sempre dato tanto, senza mai risparmiarti… Grazie di tutto… e continua a sorriderci da lassù… :)

 

Rendo pubblica una cosa che ti ho scritto tempo fa e che hai già letto in privato, ma ora credo che possano anche leggerlo gli altri,dato che tutti quelli che ti hanno incontrato hanno sperimentato il tuo amore. Messaggio inviato il 20 Marzo 2010:
Un salutino!!!!!!Ciccia!!sei nei miei pensieri ogni giorno,e so che anche noi dell’equipe siamo nei tuoi. Volevo dirti una cosa in privato:). Ringrazio ogni giorno Dio per avermi fatto conoscere una persona come te. Sono solo 2 anni che ti conosco, ma credimi mi hai dato tanto e stai continuando a farlo. Sei il mio esempio ormai per tutto quello che faccio. Quando penso di non farcela a fare le cose, perché sono troppe, penso a te, a come ti saresti fatta in 4 per farle, alla tua voglia di vivere e alla gioia immensa che sprigioni. Sei speciale, Dio ci ha fatto un gran dono. Grazie Rossi!!!! Ti voglio bene.

…ieri abbiamo partecipato ad una catechesi grazie a te! sei fantastica!

 

Il cielo, questa immensità… dal quale potrai guardare e godere di tutto ciò che hai seminato nella tua brevissima ma splendida vita. Il tuo sorriso e la tua gioia accompagneranno sempre tutti coloro che ti hanno conosciuto e amato.

 

Grazie Rossella, sei stata una donna “gustosa”, capace di lasciar trasparire il buon profumo, il sapore unico di relazioni sante!

 

L’Azione Cattolica Diocesana ha perso una persona meravigliosa che con il suo sorriso, il suo entusiasmo, la sua gioia, ha donato Amore a tutti e soprattutto ai suoi tanto amati accierrini…

 

Ho saputo che oggi la nostra Chiesa si è colorata di cartelloni e palloncini perché tu meriti solo gioia che adesso puoi donarci da lassù…

 

Ciao Ross ho ricevuto tanto da te con il tuo sorriso, la tua forza, la tua speranza… Oggi ringrazio il Cielo di averti conosciuta..

 

Nonostante la tua malattia, sei rimasta una donna forte, sei riuscita ad affrontare i dolori senza mai lamentarti. Anche nell’ultimo periodo hai continuato a darci tutta la serenità possibile. GRAZIE per la forza e l’amore che sei riuscita ad infondere nel cuore di tutti noi. Dona a tutti noi il coraggio di andare avanti, ma soprattutto da lassù proteggici: sarai il nostro angelo custode…..

 

Ti rendi conto quante persone hai radunato oggi? Sono tutte quelle persone che hai migliorato con la tua presenza, sono quelle persone che riusciranno a metabolizzare il dolore grazie a ciò che anche tu hai insegnato loro e che io non sono sicuro di avere: la forza della fede!

 

Oggi non mi è sembrato di partecipare ad un funerale,ma ad una grande festa…tutta per te!

 

Proprio ora ho cercato di spiegare, a chi metteva in discussione la Fede dopo la tua scomparsa, il disegno che Dio ha per te. Mi sono uscite parole che non mi sarei mai aspettata, soprattutto oggi che è troppo forte il dolore. Sono sicura che parlavi insieme a me perché la tua missione è proprio quella di avvicinare a Lui e non far sì che la morte faccia il contrario.

 

Prof le vorrò per sempre un mondo di bene

 

Ancora una volta hai dimostrato di essere unica…Oggi, al Tuo ultimo saluto, hai avuto la capacità di riunirci TUTTI: Famiglie, Adulti, Giovani, Giovanissimi e Bambini, come se fosse stata una grande festa e forse proprio come avresti volevi tu, tutti insieme come una grande famiglia.

La vita e’ uno sport per gente coraggiosa…e tu hai avuto tanto coraggio……

 

Si dice che una persona muore se scompare dai nostri pensieri, ma quando muore in realtà continua a vivere. Ci manchi prof, volevamo condividere con voi qualche altro giorno ma purtroppo è finita cosi. Riposa in pace prof

 

A volte la vita può sembrare il trionfo del male… a noi non resta altro che cercare di vincerla con il bene, come ci hai insegnato tu.

 

Fino all’ultimo ci hai rassicurato col tuo sorriso!Lo so che non ci vuoi tristi…ma almeno oggi sopportaci! È dura salutare una persona speciale come te, ma ci consola sapere che ora sei con la tua Mamma e che anche in cielo ti darai da fare: avrai gli angioletti come acierrini? Sarai una SuperResponsabile anche lì!

 

… quel tuo sorriso lì,inerme, in quel vestito bianco che ti fa sembrare una sposa, mi ha dato il conforto e la speranza che almeno nell’ultimo istante tu sia stata felice, magari portata in braccio dalla Madonna…

 

Ti ho appena salutato.. eri bellissima nel tuo vestito bianco. Il tuo volto sereno quasi a dire a noi che ti stavamo intorno “state tranquilli, va tutto bene” ….neanche la morte riesce ad essere tremenda vista col tuo volto!!

 

Ora non piange solo l’acr della diocesi di Benevento, ma tutta l’acr d’Italia … il nostro pianto ed il dolore per la tua troppo prematura scomparsa, si trasforma in preghiera e nell’atto di fede di affidarti alle mani premurose di quel Dio cui tu, cara Rossella, eri da sempre legata.

 

La tua mail mi fece piangere allora..Grazie!Mi desti conforto dopo aver perso mia Nonna..proprio tu che combattevi tutti i giorni!

 

Ho detto alla mia bimba che sei volata in cielo e lei mi ha risposto: “mamma, non essere triste perché la maestra Rossella non era per questa terra”.

 

Ho avuto la fortuna di essere stato uno dei tanti ragazzi che hai educato e cresciuto, insegnandoci il valore della vita e l’amore per Dio … Ci hai lasciati, ma io appena ho ricevuto la notizia già pensavo che eri volata in paradiso ad abbracciare la tua cara mamma. So che da lassù ci guardi e ci guiderai come sempre hai fatto nella tua vita…..


È stato un onore essere una tua a.c.r.ina….veder nascere e crescere la mia fede con te e con tutti i meravigliosi educatori che oggi mi hanno aiutato ad essere quella che sono. È sul tuo esempio che non voglio mai perdere il sorriso e la forza di vivere, quella che tu non hai mai smesso di avere. Proteggi la tua famiglia da lassù e veglia su tutti noi meraviglioso Angelo……

 

tu che sei stata la mia guida nell’acr, tu che mi hai aiutato a realizzare i miei sogni ed ora sei andata li, dove il Signore ti riceverà come una persona simpaticissima, allegra, ma soprattutto SPECIALE

 

Prof. ricorderò sempre il tuo sorriso

 

tu che anche avendo una malattia venivi all’A.C. sempre con quel sorriso stupendo stampato sul viso… hai davvero colorato l’A.C. rendendoti anche sempre molto disponibile x gli altri..

 

 

Lascia un commento