Accogliamo la sfida!

Avvenire lancia i nuovi progetti di Passione Educativa

Avvenire lancia i nuovi progetti di Passione Educativa

30 ottobre 2011

 Domenica 30 ottobre, lanciati ufficialmente con un breve trafiletto su “Avvenire”, tre progetti dell’Associazione “Passione Educativa”, contestualmente alla citazione di rimando al nostro portale.

Il progetto “ENES”, che sta per “École Nicolas les enfants sages”, la “Scuola dei bambini sapienti”, fondata a Kinshasa (Congo Democratico) da Banatcheck Nguizani, ex seminarista, oggi preside e insegnante dei ragazzi di strada della capitale. Grazie alla presenza in loco di don Roberto Ponti (ssp), amico sacerdote da poco trasferito in quei luoghi, che ci ha presentato questa realtà, abbiamo pensato di adottare la scuola con i suoi ragazzi. Si tratta di circa 1000 alunni tra primaria e secondaria, affidati a 25 insegnanti, “stipati” in un ex panificio, a rischio abbandono perché poveri in un Paese che non garantisce l’istruzione pubblica.

Il secondo progetto si inquadra nell’orizzonte culturale dell’arte teatrale. “TatriAmo insieme”, è l’iniziativa pensata in collaborazione con l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Curia Arcivescovile di Benevento e che mira ai seguenti obiettivi: diffondere il teatro come forma d’arte, proposta culturale per tutte le fasce d’età e strumento educativo per i ragazzi e i giovani; recuperare e riconsegnare i principi cristiani alla base della cultura europea; educare ai principi del vangelo, risvegliando la fede di coloro che si professano cristiani; proporre ad ogni persona che vuole accrescere la propria cultura, figure che si sono distinte per impegno sociale e santità di vita.

Infine, ma non per ordine di importanza, “Passione Educativa” è impegnata nell’allestimento di una casa di formazione e di accoglienza residenziale per i giovani e di un oratorio zonale per le attività educative rivolte ai ragazzi del beneventano.

Naturalmente, gli aggiornamenti su questi ed altri progetti, prossimamente su passionEducativa.

P.E.

Lascia un commento